fbpx

Torino: Meloni, legge anti-black block e chiusura centri sociali

Roma, 23 feb. (AdnKronos) – “Ecco le foto che non vi faranno mai vedere della manifestazione di ieri a Torino dei centri sociali e degli antagonisti: le chiamano ‘bombe ripiene’ perché contengono al loro interno bulloni e schegge di metallo e quando esplodono diventano proiettili mortali. Piena solidarietà e vicinanza di Fratelli d’Italia al poliziotto ferito da uno di questi ordigni micidiali e ora ricoverato in ospedale”. Lo scrive Giorgia Meloni su Facebook allegando le foto delle ferito del poliziotto colpito durante il corteo antifascista a Torino.
“La pazienza è finita. Al governo Fratelli d’Italia -aggiunge Meloni- avrà tolleranza zero contro questi delinquenti e farà una legge anti blac block: arresto obbligatorio in flagranza nei confronti di chi partecipa a manifestazioni con il volto coperto e chiusura dei centri sociali che si sono resi responsabili di violenze e devastazioni”.

Adnkronos