fbpx

Torino: Calderoli, licenziare insegnante e intervenga magistratura

Roma 28 feb. (AdnKronos) – “Un paio di settimane fa lo Stato ha mostrato i muscoli contro un’insegnante colpevole di non sapere la grammatica, tanto da essere licenziata per questa ragione. Adesso a Torino abbiamo un’insegnante appartenente ai centri sociali che auspica la morte dei poliziotti, di padri di famiglia, di servitori dello Stato: una cattiva maestra, come quelli che purtroppo abbiamo conosciuto negli anni di piombo. Il ministro Fedeli, come suo ultimo atto al governo, si attivi senza perdere un istante per far scattare le procedure per il licenziamento immediato di questa cattiva maestra, per la sua radiazione, perché una così non potrà mai insegnare nulla di buono ad uno studente”. Lo afferma il senatore della Lega Roberto Calderoli.
“Via subito. Via per sempre dalle scuole -aggiunge l’esponente del Carroccio i cattivi maestri che fomentano odio e violenza. E la magistratura valuti se intervenire o meno davanti a simili parole”.

Adnkronos