Teatro della Girandola a Reggio Calabria: aperte le iscrizioni al laboratorio “MusiCircus” e al laboratorio “Il tempo, il corpo, la parola”

Teatro della Girandola (1)Il Teatro della Girandola apre le iscrizioni a due laboratori distinti rivolti a bambini e ragazzi. Laboratorio “MusiCircus” rivolto a due gruppi distinti di bambini: 6/7 anni dalle ore 15:30 alle ore 17:00 e 8/10 anni dalle ore 17:00 alle ore 18:30 tutti i mercoledì, saranno avviati giorno 7 febbraio con un appuntamento di prova per gli interessati e terminerà nel mese di giugno. Aperto a massimo 10 partecipanti per gruppo. (il laboratorio verrà avviato con un minimo di 5 allievi per gruppo). Il costo 30 € mensili a partecipante. Al termine del percorso verrà realizzata una esibizione in occasione della 5° edizione del Festival Internazionale Calabria Buskers. Il laboratorio condotto da Giuseppe Federico e tratterà le seguenti attività. Seguendo le linee guida dell’Orff- Schulwerk, il laboratorio vuole offrire un approccio immediato e pratico al fare musica. Il punto di forza di questa alfabetizzazione musicale è il gioco e attraverso il gioco la conoscenza e l’uso del proprio corpo e degli oggetti sonori, così come l’apprendimento di regole. Nella selezione dei contenuti, così come nella impostazione della metodologia, questa filosofia di intervento è flessibile, in grado di diversificarsi a seconda dell’età di riferimento e dello stadio evolutivo musicale dei singoli nel gruppo. Sfondo integratore di tutte le attività sarà il circo. Obiettivo del laboratorio è quello di avvicinare i partecipanti sia alla musica che al mondo del circo e delle sue arti, per arrivare ad una esibizione finale che integra e fonde le discipline. Saranno selezionate una serie di attività che permetteranno ai partecipanti di prendere confidenza con il ritmo, il suono e la musica, attraverso il corpo, i suoni vocalici, danze popolari e attività motorie inventate, elementi di body percussion e utilizzo di strumenti musicali. Oltre alle abilità musicali (e non solo) proprie dell’Orff-Schulwerk, dunque, si daranno delle competenze trasversali inerenti il mondo del circo, quindi teatro e clownerie, uso di burattini e maschere, giocoleria, acrobatica. Tutte queste competenze circensi saranno inserite in dei brani che uniranno gli attrezzi e strumenti del circo agli strumenti veri e propri. La giocoleria perfeziona la coordinazione e la precisione del movimento; il clown permette di liberare la comicità e la creatività; il teatro domanda concentrazione e chiarezza di linguaggio; l’acrobatica rinforza e fa vincere le paure, aumenta la fiducia in se stessi, lo spirito di collaborazione, la coordinazione e l’equilibrio; la musica migliora l’intelligenza verbale e le funzioni educative, sviluppa le aree del cervello inerenti al linguaggio e al ragionamento, sviluppa la creatività, accresce l’empatia e stimola la scoperta e il rispetto dell’altro, migliora la disciplina e la capacità di lavorare in squadra, fornisce un mezzo di aiuto auto-espressivo, migliorando la propria autostima.

Laboratorio “Il tempo, il corpo, la parola” rivolto ad allievi dai 14 ai 16 che siano profondamente interessati all’acquisizione delle tecniche teatrali di base e dell’improvvisazione teatrale. E’ consentito un massimo di 3 assenze durante l’intero percorso. Si svolgerà tutti i lunedì dalle 18:00 alle 21:00. Unico giorno di prova lunedì 5 febbraio 2018. Durata febbraio – maggio per un totale di 16 incontri più uno di prova. Aperto a massimo 15 partecipanti. Il laboratorio verrà avviato con un minimo di 8 allievi. Costo 45€ mensili a partecipante. Il laboratorio condotto da Renata Falcone ha l’obiettivo di far conoscere le tecniche teatrali di base e di applicarle alle diverse individualità e specificità. Utilizzeremo giochi teatrali che favoriranno l’incontro con l’altro e la conoscenza dell’altro e dell’io in relazione. Stimoleremo i processi creativi, la nascita d’intuizioni personali e l’elaborazione collettiva. Lavoreremo sulla capacità di ascolto e di concentrazione. Partiremo dal corpo e dal suo movimento fisico e vocale, e attraverso l’improvvisazione sperimenteremo nuovi modi di essere e di sentire e di esprimere. Si presenterà una breve performance finale a dimostrazione del lavoro svolto. Entrambi i laboratori si terranno presso il Teatro della Girandola sito in via D. Muratori 2/C Reggio Calabria. Per informazioni scrivere a info@pagliacciclandestini o chiamare il numero 3927496676.