Sport e periferie: 2,6 milioni di euro per il Comune di Messina

A beneficiarne saranno il Palatracuzzi di Messina, il campo di Rugby Sperone e la piscina comunale Campagna, soddisfazione del consigliere Interdonato

palazzo zanca messina (2)Il Comune di Messina incassa oltre 2.6 milioni di euro dal bando “Sport e Periferie”, fortemente voluto dal ministro Luca Lotti e gestito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la realizzazione di progetti di ammodernamento e riqualificazione di strutture sportive “storiche” per la città dello Stretto. In particolare sono stati finanziati i lavori di adeguamento del Palatracuzzi, il campo di rugby in erba sintetica in località Sperone e l’efficientamento energetico ed impiantistico della piscina comunale “Campagna”.  “Adesso con la delibera di Giunta municipale  n.37 del 01/02/2018 il Comune di Messina gestirà direttamente, mediate l’ufficio “Dipartimento immobili comunali” (cui va il mio personale ringraziamento – ha sottolineato Interdonato – per l’abnegazione con la quale hanno seguito la fase di finanziamento dei progetti), le procedure volte a dare strutture sportive moderne alla nostra comunità. Il campo di Sperone sarà la prima struttura rugbystica siciliana ad avere un prato in erba sintetica”.

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...