Sicilia, Milazzo: “Da Giletti fango sulla nostra terra”

Sicilia, Milazzo: “Da Giletti fango sulla nostra terra”

soldi“Nella trasmissione di Giletti si è gettato fango sulla Sicilia, di certo non sul sottoscritto, il cui operato, sia sul piano politico che personale, è ineccepibile. Del resto, non sono io che devo rispondere di vicende passate. È conosciuta la strategia di una trasmissione televisiva impiantata sulla demagogia e sulla disinformazione”. Lo dice Giuseppe Milazzo, capogruppo di Forza Italia all’Assemblea regionale siciliana, a proposito della trasmissione ‘Non è l’Arena’, il programma condotto da Massimo Giletti su La7, sugli stipendi d’oro. “Ho spiegato, anche se non è stato volutamente riportato da certa stampa, la volontà e l’impegno della maggioranza nel tagliare gli stipendi, ripristinando il tetto – continua il forzista -. Ribadisco che non avendo un accordo con i sindacati, gli interessati al provvedimento ricorreranno al Tar, il quale gli darà ragione”. Il capogruppo forzista ha precisato sin dalle prime battute del suo intervento in trasmissione che “i nuovi deputati, oltre al sottoscritto, non beneficiano di nessun vitalizio, essendo uniformati alla legge Monti che vige anche nelle altre regioni d’Italia”.