Scoperto un arsenale a Cosenza all’interno di un seminterrato, sequestrati Kalashnikv e pistole

Un arsenale è stato scoperto grazie al fiuto di due cani antidroga Bruce e Floyd

cani antidroga poliziaAll’interno di un seminterrato di un palazzo popolare a via Popilia a Cosenza, grazie al fiuto di due cani antidroga Bruce e Floyd, gli agenti della Questura hanno scoperto un anfratto nascosto che conteneva un vero arsenale di armi, oltre ad alcune quantita’ di stupefacenti. Al locale, alto circa 90 centimetri, si puo’ accedere solo da uno stretto finestrino che da’ sulla strada, ma che era coperto con un barile. All’interno sono stati rinvenuti un fucile mitragliatore tipo Kalashnikov, una pistola mitragliatrice, un fucile, quattro pistole, tra le quali un revolver, centinaia di proiettili di vario calibro e 370 grammi di eroina. ”Grazie al fiuto di due colleghi a quattro zampe, siamo riusciti a individuare questo cunicolo, nel quale abbiamo rinvenuto le armi, ben custodite e perfettamente funzionanti, e la droga” ha detto il questore di Cosenza Giancarlo Conticchio, parlando con i giornalisti. “Le indagini chiaramente proseguono per risalire a chi ne avesse la disponibilita’” ha aggiunto il Questore, che ha sottolineato l’ottimo lavoro dei poliziotti e di Floid e Bruce, i due cani che hanno permesso di individuare il cunicolo.