Sanremo, la giovane cantautrice messinese Alice Caioli vince il Premio della Sala Radio

Sanremo, la giovane cantautrice messinese Alice Cailoli vince il Premio della Sala Radio Lucio Dalla con il suo brano “Specchi Rotti”

alice caioliIeri sera, venerdì 9 febbraio, Alice Caioli dopo essersi esibita sul palco dell’Ariston con gli altri giovani in gara alla 68ª edizione del Festival di Sanremo, ha ricevuto il Premio della Sala Radio-Web-Tv Lucio Dalla. Inoltre, per la classifica totale delle Nuove Proposte, Alice risulta prima classificata tra le donne in gara e prima nella classifica demoscopica. Nel pomeriggio di mercoledì 7 febbraio le è stato assegnato il Premio Afi – Associazione Fonografici Italiani per la categoria delle Nuove Proposte. Firmata dalla stessa Alice Caioli insieme a Paolo Muscolino, che ne ha anche curato la produzione, la canzone è un’intensa ballad dal forte impatto melodico, ricca di suggestioni elettroniche e dal sapore r’n’b.  Il brano scelto dalla Commissione capitanata dal Direttore Artistico Claudio Baglioni, parla di lei e del proprio vissuto in relazione al mancato rapporto con il padre. Una finestra come portale attraverso cui mettersi in contatto con la figura paterna. “Specchi rotti” è la metafora della discrepanza tra la percezione di se’ allo specchio in una visione intatta, solida e perfetta e quella che è invece la vera essenza, spesso frammentata e a pezzi. Per la sua partecipazione al Festival di Sanremo, Alice ha indossato abiti dello stilista siciliano Gianluca Alibrando, calzature del Megastore Tuttoscarpe di Giardini Naxos e occhiali Liò.