fbpx

Sanità: oncologa italiana alla guida ricerca Ue su pazienti anziani con neoplasie

adnkronos-logo

Padova, 19 feb. (AdnKronos) – Un incarico di prestigio è stato affidato ad un’oncologa italiana: Antonella Brunello (specialista in sarcomi, tumori dell’osso e pazienti anziani oncologici presso l’Oncologia Medica 1 dell’Istituto Oncologico Veneto – IRCCS) è stata infatti eletta a livello europeo per guidare a Bruxelles la Task Force sui pazienti anziani “Cancer in Elderly” in seno all’Organizzazione europea per la ricerca e la cura del cancro (European Organization for Research and Treatment of Cancer – EORTC).
Vicentina, originaria di Bassano del Grappa, Antonella Brunello si è laureata nel 2003 con una tesi sul carcinoma mammario nelle pazienti anziane ed è autrice e co-autrice di oltre settanta articoli su riviste e pubblicazioni internazionali. Già membro attivo dell’EORTC da circa 10 anni con una continua compartecipazione in studi clinici sugli anziani con neoplasie, la Brunello è entrata in carica in questi giorni per un incarico triennale che terminerà nel 2020.
‘Obiettivo della Task Force Cancer in Elderly di EORTC – spiega l’oncologa – è quello di portare l’attenzione sulle neoplasie dell’anziano. Purtroppo le persone di terza e quarta età vengono attualmente poco considerate all’interno degli studi clinici: gli anziani vengono arruolati raramente perché presentano un quadro clinico e personale che spesso presenta comorbidità complesse”.