Elezioni, scandalo rimborsi nel M5S. Renzi: “Di Maio dica quanti sono coinvolti”

Elezioni, scandalo rimborsi nel M5S. Renzi: “è una truffa acclarata messa in atto da moralizzatori senza morale”

grillo“L’affaire dei rimborsi è una truffa acclarata messa in atto da moralizzatori senza morale che hanno pontificato sui comportamenti altrui che adesso restano in lista e, al contrario di quello che dice Luigi Di Maio, non potranno essere allontanati. Quindi, gli elettori se li ritroveranno sulla scheda il 4 marzo alle elezioni politiche”. Lo ha detto il segretario del Pd, Matteo Renzi, parlando a “No Stop News” su Rtl 102.5 della vicenda del mancato versamento dei rimborsi dei parlamentari 5Stelle.