Reggio Calabria: grandi successo per i prodotti calabresi nelle cucine americane

valter longo

Grande successo per i prodotti calabresi nelle cucine americane

valter longoSi preannuncia un grande successo, nel 2018, per i prodotti calabresi, in particolare il Caciocavallo, la liquirizia, la ‘Nduja e il Bergamotto di Reggio Calabria. Opinioni illustri sottolineano questa tendenza, come quella dello chef Lidia Bastianich, che inserirà questi ingredienti nel suo prossimo libro di cucina, della giornalista Daniela Pergament, affascinata dai prodotti calabresi tanto da annoverare la Calabria tra i primi 52 posti al mondo da visitare, del critico di vini Eric Asimov che più volte, sul prestigioso New York Times, ha riservato un posto d’onore al vino calabrese e del suo collega Robert Camuto, particolamente attratto dal Cirò, tanto da nominarlo su Wine Spectator. La cucina calabrese, oltre ad essere caratterizzata da prodotti di eccellenza, è perno della Dieta Mediterranea, vera e propria filosofia orientata alla sana e corretta alimentazione, come più volte sottolineato dal prof. Valter Longo, scienziato italiano della University of Southern California (Usc) e dell’Istituto Firc di Oncologia Molecolare (Ifom) di Milano, genovese di nascita ma originario di Molochio (RC), e prossimo Premio Simpatia della Calabria 2018 (verrà insignito il prossimo 9 settembre 2018, proprio in coincidenza con le feste mariane a Reggio Calabria) nei suoi libri. Calabria, quindi, a detta di eccellenze di settore, da scoprire, da gustare, da visitare e da vivere.