Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria, l’architetto Cammera torna in libertà: il Tribunale ha escluso il “concorso esterno in associazione mafiosa”

Soddisfazione per il provvedimento del Tribunale del Riesame di Reggio Calabria che ha disposto la rimessione in libertà dell’architetto Cammera

Gli avvocati Massimo Canale e Carlo Morace, difensori dell’arch. Marcello Cammera, dirigente del Comune di Reggio Calabria, esprimono soddisfazione per il provvedimento del Tribunale del Riesame di Reggio Calabria che ha disposto la rimessione in libertà del loro assistito.  Il Tribunale, decidendo in seguito a rinvio della Cassazione, ha infatti escluso il delitto di concorso esterno in associazione mafiosa contestato all’arch. Cammera. La Suprema Corte per ben due volte aveva accolto i ricorsi della difesa.