Recosol e comune di Gioiosa in Portogallo

Maiolo (Recosol) intervistato dalla tv croata - CopiaSi avvicina il terzo appuntamento del progetto “Solida”, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “Europe for Citizens” – Networks of Towns 2017. Le delegazioni del Comune di Gioiosa Ionica e di Re.Co.Sol. saranno ospiti, dal 14 al 16 febbraio, del Comune di Lousada (Portogallo). Il meeting portoghese verterà sul tema delle politiche di integrazione per i migranti. Inoltre, verrà discussa la bozza dello Statuto della prima rete europea dei comuni solidali. Obiettivo della rete è lo sviluppo di legami internazionali e attività di partenariato tra i suoi membri, sulla base del principio di solidarietà. La rete sosterrà inoltre l’avvio di progetti di cooperazione innovativi che creeranno sinergie tra i vari attori. A rappresentare il Comune di Gioiosa Ionica saranno l’assessore alle politiche per i migranti Luca Ritorto e la dirigente amministrativa Valentina Suraci. Per la delegazione di Re.Co.Sol. saranno invece presenti Giovanni Maiolo che, nel precedente incontro in Croazia aveva già esposto le modalità organizzative con le quali sarà avviato il processo di costruzione della rete, e la responsabile della comunicazione del progetto Solida Suely Di Marco.