fbpx

Previsioni Meteo, all’estremo Sud c’è l’altra Italia: per Calabria e Sicilia il BURIAN è un miraggio, temperature di +18°C e domani arriva lo scirocco

Previsioni Meteo, il Burian non sfonda al Sud: anche oggi temperature primaverili nella Sicilia sud/orientale con picchi di +18°C, ma anche in Sardegna e Calabria abbiamo avuto valori fino a +14°C

burian-italia-640x444Previsioni Meteo- Mentre l’Italia è nel congelatore per l’eccezionale ondata di Burian che ha imbiancato ieri Roma e oggi Napoli e Bari, oltre a seppellire la costa adriatica con oltre 30cm ad Ancona (da tre giorni sottozero, oggi minima di -4°C e massima di -1°C in riva al mare!), all’estremo Sud c’è tutto un altro clima. Soprattutto la Sicilia sud/orientale sta vivendo questi giorni con un clima primaverile, dopo i +17°C di ieri tra Siracusa e Catania, oggi addirittura a Noto e Ispica la colonnina di mercurio è salita fino a -18°C, praticamente venti gradi in più rispetto ad Ancona. Ma anche in Calabria e nella Sardegna meridionale le temperature hanno toccato valori che nulla hanno a che vedere con il Burian siberiano, dopotutto su MeteoWeb avevamo spiegato chiaramente che quest’ondata di gelo non avrebbe sfondato al Sud ma si sarebbe fermata sul Pollino.

Ecco le temperature massime registrate oggi nelle Regioni meridionali:

  • Sicilia: +18°C a Noto e Ispica, +17°C a Linosa, Scicli, Pachino, Licata, Santa Croce Camerina, +16°C a Siracusa, Gela, Vittoria, Paternò e Butera, +15°C a Catania, Modica, Lentini, Comiso, Riposto e Ribera, +14°C a Palermo, Trapani, Mazara del Vallo, Sciacca, Caltagirone e Augusta
  • Sardegna: +14°C a Santa Giusta, +13°C a Sestu, Capoterra, Geremeas, Pula, Macchiareddu, e Quartucciu, +12°C a Cagliari, Quartu Sant’Elena, Carbonia, Sinnai, Chia, Vallermosa, San Vito.
  • Calabria: +14°C a Soverato, +13°C a Rizziconi, Monasterace e Bovalino Marina, +12°C a Reggio Calabria, Cosenza, Crotone, Tropea, Gioiosa Ionica, Cirò Marina, Rosarno, Isola di Capo Rizzuto e Scilla.

Anche nel Salento, nella Puglia meridionale, le temperature sono arrivate in mattinata fino a +11°C, e adesso in serata con la pioggia sono scese ma senza gli eccessi del resto d’Italia, fino a +4°C. E la neve di Andria, Barletta, Trani, Bari e persino (seppur più fugace) Taranto, è rimasta un miraggio per Lecce.

Nelle prossime ore, durante la notte, le temperature diminuiranno anche al Sud, con estese gelate fino a bassa quota anche in Calabria, Sicilia e Sardegna, ma senza eccessi clamorosi. Sarà una fredda notte invernale come ne capitano molte ogni inverno, prima della forte sciroccata che inizierà dal pomeriggio di domani, Mercoledì 28 Febbraio, facendo rapidamente impennare le temperature. E poi nei primi giorni di Marzo sembrerà esplodere la primavera con oltre +20°C, come ampiamente prospettato nei precedenti bollettini meteo di MeteoWeb.