Parco Nebrodi, Cgil Messina: “La rimozione di Antoci grave passo indietro sul terreno della legalità”

Il segretario generale della Cgil di Messina Mastroeni sulla rimozione del Presidente del Parco dei Nebrodi Antoci: “Un grave passo indietro sul terreno della legalità”

 AntociPrimoPiano (4)Il segretario generale della Cgil di Messina Giovanni Mastroeni interviene sulla rimozione del presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci ritenendo tale destituzione “un fatto estremamente grave e negativo in considerazione dell’importante lavoro svolto da Antoci nell’azione di governo del Parco dei Nebrodi con in testa il Protocollo di legalità che oggi è legge dello Stato recepito nel Codice Antimafia e quindi un importante strumento di contrasto e di legalità nella gestione della politica del Parco”.