fbpx

Palermo: armi e droga in un appartamento dello Zen, in carcere coppia e genero (2)

(AdnKronos) – La perquisizione è stata, poi, estesa all’ appartamento di Jascy, genero dei coniugi Morello, dove è stato rinvenuta una stecca di hashish, del peso circa gr.17, spezzata all’estremità e con i bordi perfettamente coincidenti con quella rinvenuta nell’appartamento dei suoceri, di cui verosimilmente costituiva la parte mancante e, all’interno di un cassetto del comodino una cartuccia per fucile calibro 12, anche questa dello stesso tipo di quelle trovate nell’appartamento dei coniugi Morello.
I tre sono stati tratti in arresto e condotti presso gli uffici del Commissariato di P.S. San Lorenzo , per gli adempimenti di rito. Jascy “si è assunto la paternità, sia delle armi sia di tutto lo stupefacente rinvenuto nella stanza dell’appartamento dei suoceri nella sua disponibilità”, dicono gli investigatori. L’Autorità Giudiziaria ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari per i coniugi Morello mentre per il genero l’accompagnamento presso la Casa Circondariale

Adnkronos