fbpx

Messina, Gip: “truffa avvocati odiosa, colpiva persone in difficoltà”

Messina, Gip: “truffa avvocati odiosa, colpiva persone in difficoltà”. Sono quattro le persone agli arresti, tra cui tre professionisti

carabinieriLa truffa che sarebbe stata commessa da due avvocati, un ex avvocato radiato dall’albo e un procacciatore d’affari, arrestati all’alba di oggi dai Carabinieri di Messina con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla truffa nei confronti di ignari clienti, era una attività “odiosa e perdurante” che mirava “a lucrare denaro da soggetti in evidentissime difficoltà economiche e sottoposti a pressanti azioni legali da parte di enti e istituti di credito che minacciano il loro patrimonio”. E’ quanto scrive il gip del Tribunale di Messina ha ha firmato la misura cautelare nei confronti dei quattro arrestati, finiti ai domiciliari. I quattro millantavano un gratuito patrocinio, attraverso un’associazione locale di consumatori, incassando le prime spese vive senza poi procedere effettivamente come promesso. I quattro sono stati arrestati perché, secondo il gip, “sussiste l’esigenza di cautela essendo altamente probabile che gli indagati, permanendo il loro stato di libertà, possano commettere atti diretti a ‘inquinare’ la genuinità delle dichiarazioni rese dai privati” che si erano rivolti a loro per avere richiesta di assistenza legale.

(AdnKronos)