fbpx

Messina, Reddito di inclusione. Gioveni: “A quando il pagamento agli aventi diritto?”

Messina, il consigliere comunale Libero Gioveni interroga l’Amministrazione: “Le famiglie attendono ancora di ricevere il contributo”

libero gioveniRisultano sempre più numerose le lamentele e i dubbi da parte di quelle famiglie che nel mese di dicembre avevano presentato a codesto Dipartimento l’istanza per ottenere il Reddito di inclusione.  Il REI, spiega il consigliere Libero Gioveni- è la misura rivolta a famiglie e soggetti in difficoltà economica e di lavoro che prevede un aiuto economico ed un progetto per il ricollocamento sociale e lavorativo dei soggetti beneficiari e delle loro famiglie. Si tratta di un contributo economico da 188 a 486 euro destinato alle famiglie con un ISEE non superiore a 6 mila euro che verrà erogato tramite una Carta REI, ossia una carta acquisti rilasciata da Poste Italiane. La normativa prevede che i comuni, entro 15 giorni lavorativi dalla data della richiesta del REI e nel rispetto dell’ordine cronologico di presentazione, comunichino all’INPS telematicamente le informazioni contenute nel modulo di domanda. L’INPS, a sua volta, verifica, entro 5 giorni lavorativi dalla trasmissione della domanda, il possesso dei requisiti per l’accesso al REI, sulla base delle informazioni disponibili nei propri archivi e in quelli delle amministrazioni collegate. Ad oggi, però, tutto questo “meccanismo” sembra essersi inceppato, specie (almeno da informazioni assunte dallo scrivente) sulla sponda di palazzo Zanca!” Pertanto il consigliere interroga l’Amministrazione per conoscere i motivi che ancora ostano a dare seguito alle istanze presentate per ottenere il REI e quanto tempo ancora occorrerà affinché le famiglie aventi diritto possano beneficiare della misura socio-economica del Governo.