Messina, Parco urbano Camaro: a quando il collaudo e l’affidamento dei lavori?

I consiglieri Cacciotto e Gioveni sul Parco urbano di Camaro S. Antonio: ” una vicenda che dura da quasi 15 anni, per la quale la politica e le istituzioni di Messina dovrebbero semplicemente chiedere scusa”

parco urbano camaro (4)I consiglieri Libero Gioveni (Consiglio Comunale) e Alessandro Cacciotto (terza Circoscrizione), con una nota urgente indirizzata al commissario Iacp, al sindaco e all’assessore al risanamento, tornano a chiedere notizie sul collaudo  tecnico amministrativo propedeutico all’impiego dei 430.00 euro utili per il completamento del parco urbano di Camaro S. Antonio. Esattamente il 28 giugno del 2017, in risposta ad una nostra precedente missiva dell’ 8 giugno 2017, l’amministrazione comunale  comunicava che: “ espletate le procedure di collaudo tecnico amministrativo si poteva dare corso all’affidamento dei lavori di completamento…”, ma ad oggi nessun intervento è stato posto in essere.  “Le risposte alla nostra nota- dichiarano i due consiglieri- assumono grande rilievo ed importanza nel rispetto della popolazione di Camaro S. Paolo, rassegnata ormai per una incredibile, paradossale ed inqualificabile vicenda che dura da quasi 15 anni, per la quale la politica e le istituzioni cittadine tutte dovrebbero semplicemente chiedere scusa”. Pertanto i consiglieri chiedono di conoscere se siano state completate le suddette procedure di collaudo; se per l’affidamento dei lavori si sia optato per la seconda impresa risultata seconda nella graduatoria dell’appalto ovvero se si sia proceduto ad esperire una nuova gara secondo i termini di legge e quanto tempo materialmente occorrerà per la ripresa definitiva dei lavori.