Messina: al via la Giornata di raccolta del farmaco

Al via a Messina la XVIII Giornata di raccolta del farmaco: i volontari di Banco Farmaceutico inviteranno i cittadini a donare farmaci senza obbligo di ricetta medica

giornata raccolta farmacoMartedì 6 febbraio alle 11 nella Sala ovale del Comune  di Messina si terrà una conferenza stampa indetta da Terra di Gesù onlus e Banco farmaceutico onlus sezione di Messina, durante la quale verrà presentata la diciottesima edizione della “Giornata di raccolta del farmaco” (in programma sabato 18 febbraio 2018). All’appuntamento prenderanno parte Ordine dei medici, Ordine dei farmacisti, Università degli Studi di Messina, Pozzo di Sicar Milazzo, Ammi Messina, Inner Wheel, Lions Messina Peloro. Nell’occasione verranno rese note le farmacie del territorio che aderiranno all’iniziativa nazionale che, nel locale, supporta le attività dello studio medico “Help Center” della Stazione centrale, struttura che grazie al contributo di medici volontari eroga ogni anno centinai di prestazioni sanitarie gratuite a pazienti meno abbienti e senzatetto. Nell’occasione si palerà anche della Casa della Misericordia di Camaro Superiore.

Dal 2000, ogni anno, il secondo sabato di febbraio, in tutta Italia, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico sono presenti nelle oltre 3.600 farmacie aderenti, e invitano i cittadini a donare farmaci per gli enti assistenziali della propria città: è la GRF. Ogni ente viene convenzionato ad una o più farmacie in cui sono raccolti esclusivamente farmaci senza obbligo di prescrizione. In 17 anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 4.500.000 farmaci, per un controvalore commerciale di circa 26 milioni di euro. L’ultima edizione, che ha avuto luogo l’11 febbraio 2017, ha visto il coinvolgimento di 3.851 farmacie e oltre 14.000 volontari. Dei farmaci raccolti hanno beneficiato oltre 578.000 persone assistite dai 1.721 Enti convenzionati con Banco Farmaceutico.