Messina: la cantante Alice Caioli regala 1.100 euro per salvare i carri di Carnevale incendiati

La cantante siciliana in gara al prossimo Festival di Sanremo, regala al suo paese d’origine una somma per salvare i carri di Carnevale incendiati

alice caioliLa giovane cantautrice Alice Caioli, a poche ore dalla partenza per la riviera ligure dove sarà protagonista tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo, in un gesto di grande solidarietà ha donato la somma di 1.100 euro ai carristi del suo paese, Acquedolci, in provincia di Messina. La cifra servirà per riparare i carri allegorici devastati da un incendio della notte scorsa e che avrebbero dovuto sfilare per il prossimo Carnevale. Erano soldi che Alice aveva raccolto per far fronte alle spese sanremesi, ma stamattina ha deciso di donarli agli artigiani per far si che la tradizione locale della sfilata potesse andare avanti. Alice è in gara al Festival col brano “Specchi Rotti”, una canzone che parla di lei e del proprio vissuto in relazione al mancato rapporto con il padre. Alice Caioli ha 22 anni ed è siciliana. Nonostante la sua giovane età, vanta partecipazioni televisive a programmi come “Io Canto” nel 2010 e X Factor nel 2013, dove è giunta fino alla fase dei Boot Camp. Attualmente sta lavorando al suo primo disco che uscirà subito dopo il Festival.