Maltempo, in Calabria e Sicilia tanta sabbia del Sahara ma adesso arriva il freddo: temperature in picchiata nel weekend

Maltempo sull’Italia, al Sud tanta sabbia del Sahara ma adesso arriva il freddo: temperature in picchiata nel weekend

Copia-di-satelliti-italia-3-febbraio-20018-10-619x420Mentre nevica in pianura Padana con temperature ferme appena sopra lo zero da stamattina in tutta l’Emilia Romagna e la neve che ha imbiancato addirittura le spiagge romagnole, al Sud è stata una mattinata di Sabato molto mite con temperature elevatissime soprattutto in Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Abruzzo, Molise e Basilicata. Le temperature hanno raggiunto i +20°C a Cefalù e Altavilla Silentina, +19°C a Palermo, Barcellona Pozzo di Gotto, Scanzano Jonico, Gioia Tauro e Scilla, +18°C a Bari,Benevento, Castellammare di Stabia, Pompei e Monopoli, +17°C a Messina, Siracusa, Licata, Giarre, Pace del Mela, Lecce, Taranto, Molfetta, Brindisi, Reggio Calabria, Crotone, Corigliano Calabro, Castrovillari, Pomigliano d’Arco, Battipaglia, Marconia, Capo d’Orlando, Fasano e Ostuni, +16°C a Napoli, Salerno, Foggia, Caserta, Cosenza, Sorrento, Positano, Pisticci, Vasto e Vieste, +15°C a Pescara, Matera, Termoli e San Benedetto del Tronto. Oltre al caldo, abbiamo avuto venti tesi da sud/ovest e soprattutto tanta sabbia del Sahara nel cielo meridionale.

Adesso la situazione sta già cambiando molto rapidamente. A Palermo abbiamo già +14°C e tra stasera e domani le temperature crolleranno in tutto il meridione: domani sarà di nuovo inverno, con una Domenica di freddo (senza grandi eccessi) e con temperature tipicamente invernali. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: