Le ragazze del Mondo Volley Messina infilano la terza vittoria consecutiva: 3-0 al Peloro

Il Mondo Volley Messina da continuità al suo cammino nel girone A del campionato femminile di Prima Divisione superando di slancio il Peloro Volley

Valentina Grillone (Mvm)Il Mondo Volley Messina da continuità al suo cammino nel girone A del campionato femminile di Prima Divisione superando di slancio il Peloro Volley. Le ragazze del tecnico Massimiliano Triolo si sono aggiudicate con un perentorio 3 a 0 la posta in palio sul parquet della Palestra Evemero, confermando quel cambio del livello di marcia già mostrato nelle precedenti uscite. Per il team giallorosso si tratta della terza vittoria consecutiva, la quarta nelle ultime cinque giornate che gli permette di agganciare la terza posizione in classifica a quattro lunghezze dalla capolista Cus Unime A. Ma quello che va sottolineato, oltre ai risultati sicuramente importanti sotto il profilo psicologico, sono i costanti miglioramenti fatti sia nell’organizzazione del gioco che nell’approccio mentale alla contesa. Lanzafame e compagne appaiono più concentrate e nei momenti difficili mantengono lucidità e concretezza necessarie per chiudere i set in proprio favore. Il Mondo Volley inizia il confronto con uno schieramento che vede Alessia Di Giovine in regia con Lanzafame opposto, D’Amico e Tringali attaccanti di banda con Romeo-Grillone a dare certezze al centro. Gloria Mollura svolge come sempre le mansioni di libero. Nel corso del match le atlete della panchina si sono avvicendate sul campo, dando indicazioni importanti all’allenatore messinese.

Tornando alla gara con il Peloro la partenza in salita del set iniziale (sotto 4 a 0) non ha inficiato le sicurezze del gruppo di mister Triolo che ha iniziato a dare profondità al gioco portandosi ben presto in vantaggio (5-6). Sorpasso che ha rappresentato l’ideale punto di partenza per la fuga del Mondo Volley che toccava un margine costante di sei-sette lunghezze (14-20) mantenuto inalterato sino alla chiusura della frazione (17-25). Il secondo set è stato il più combattuto dell’intera partita, segnando lo spartiacque decisivo ai fini del successo. Dopo una fase nel segno del cambio palla erano le padrone di casa del tecnico Davide Aloisio ad operare il primo allungo portandosi sul 14 a 9. Lanzafame e socie replicavano con un break di sei punti consecutivi che le proiettava avanti (14-15). Equilibrio ed emozioni in serie proseguivano sino alle fasi finali del set che premiavano la tenacia del Mondo Volley (24-26). Nel terzo la formazione ospite assumeva in mano il pallino del gioco sin dalle battute iniziali allungando sul +5 (6-11). Preludio al nuovo strappo che vedeva il vantaggio toccare la doppia cifra (7-17), dando il via allo scorrere dei titoli di coda di un match dove la voglia di vincere delle ragazze care al presidente Billè ha fatto la differenza.

Peloro Volley – Mondo Volley Messina 0-3

Set: 17-25, 24-26, 16-25

Peloro Volley: Arena, Fiumara, Ingegneri, Genghi, La Bella, Laganà, Pannuccio, De Domenico (k), Staiti, Currò, Piccione (L). All. Aloisio

Mondo Volley Messina: Brunoni, Donato, D’Amico, Di Giovine, Vento, Lanzafame (k), Tringali, Romeo, Grillone, Mollura (l1), Bitto (l2). All. Triolo

Arbitro: Sabrina Montalbano.