La Calabria elemento caratterizzante di casa Sanremo

Un’edizione storica che per la Calabria e per la carovana di aziende, associazioni e istituzioni che hanno rappresentato la regione nel contesto del “Palafiori”, ha rappresentato l’anno della maturità

GIUSEPPE-GRECO-CASASANREMOCon la chiusura del 68esimo Festival della Canzone Italiana, che ha visto il trionfo del duo Ermal Meta e Fabrizio Moro, si è abbassato il sipario anche sulla 11esima edizione di Casa Sanremo. Un’edizione storica che per la Calabria e per la carovana di aziende, associazioni e istituzioni che hanno rappresentato la regione nel contesto del “Palafiori”, ha rappresentato l’anno della maturità. Maggiore consapevolezza e nuove esperienze che hanno messo in rete le eccellenze della nostra terra con altre e prestigiose realtà produttive del panorama italiano. Soddisfatto Giuseppe Greco, direttore della GG Eventi, agenzia che dal 2011 si occupa dell’organizzazione per il protagonismo della Calabria nel contesto di Casa Sanremo, e che da quest’anno ha assunto anche la direzione del teatro Ivan Graziani, spazio privilegiato dagli artisti in visita all’hospitality del Festival.

STAND-CALABRIA-CASASANREMOCredo – dice Greco – che quest’anno abbiamo battuto ogni record, sia sul piano logistico-organizzativo, sia sulla partecipazione, così come anche nell’aver ottenuto importanti risultati per quanti hanno onorato nella settimana della musica l’immagine della nostra regione. In questa undicesima edizione di Casa Sanremo – aggiunge – la Calabria è stata un lite-motiv praticamente per tutti gli eventi che si sono tenuti all’interno del Palafiori e le migliaia di visitatori, nonché gli artisti e le stelle delle spettacolo che quotidianamente si sono avvicendati nei diversi spazi allestiti a Casa Sanremo, hanno avuto la possibilità di assaggiare, apprezzare e amare la nostra terra. Di questo ne siamo orgogliosi, perché siamo riusciti a mettere a frutto mesi di programmazione dando il giusto e doveroso riscontro ad aziende, associazioni ed enti locali. Dai vini e l’olio dell’azienda iGreco per finire alla prelibata pizza di Pedro’s, passando per le opere del maestro orafo Michele Affidato e alle tantissime altre peculiarità d’eccellenza della nostra regione, tutto si è amalgamato alla perfezione restituendo un’immagine bella, produttiva e di valore della Calabria. Un successo, dunque, che il Gruppo Eventi, promotore di Casa Sanremo, vuole dividere indistintamente con tutti quanti hanno contribuito alla sua riuscita. Non ultimi – aggiunge Giuseppe Greco – gli organi di informazione regionali che quotidianamente hanno offerto ampi spazi sulle testate web e radiotelevisive su quanto accadeva al Palafiori. Su tutti, un ringraziamento alla redazione di EcodelloJonio.it, la più importante realtà di informazione della Sibaritide, alla redazione news e spettacolo di Jonica Radio, a MS Channel, a Calabria TV e a Tele Europa Network. È anche grazie a loro – conclude il direttore di GG Eventi – che la Calabria a Casa Sanremo ha ottenuto un clamore mediatico finora mai riscosso.