Gli Italiani e i Sex toys: il Sud cresce a velocità doppia nel 2017

E l’analisi dei dati rivela che gli utenti spendono mediamente tra gli 80 e 90 euro per l’acquisto dei gadget dedicati al piacere e il 70% di essi ordina dall’ufficio

Norma ROSSETTIDildo, vibratori, lingerie per il burlesque, anelli vibranti e sex toys maschili non sono solo oggetti di piacere individuale ma si rivelano veri e propri strumenti di unione e di condivisione del piacere. A dirlo un’analisi dei dati raccolti dalla piattaforma MySecretCase www.mysecretcase.com, e-commerce dedicato al piacere delle donne e leader in Italia nella vendita di sex-toys con oltre 200.000 visitatori unici mensili, che fotografa un mercato in continua crescita.

La startup milanese, fondata nel 2014 da Norma Rossetti, ha registrato un incremento delle vendite di +170% rispetto al 2016 e se è vero che sono le donne le maggiori acquirenti di gadget erotici (40%) seguite da uomini (25%) e coppie (35%), sono proprio queste ultime che registrano un incremento più rilevante in termini di vendite: kit per il bondage e giochi di ruolo hanno segnato un +40% rispetto all’anno precedente.

Dall’analisi dei dati Milano si rivela la città più erotica (20%) seguita da Roma (15%) e Torino (5%) ma dal 2017 è il Sud a crescere a una velocità doppia (+40%) rispetto a Nord (+20%) e Centro (+15%), dato confermato anche da una singolare tendenza che vede Catania al secondo posto (25%), dopo Milano (50%), per l’acquisto del fallo indossabile  strap-on dildo.

Secondo l’identikit delineato da MySecretCase gli utenti spendono mediamente tra gli 80 e 90 euro a testa per l’acquisto online di sex toys, il 70% di essi ordina da un dispositivo mobile e lo fa in orario d’ufficio (da lunedì a venerdì, 9:00-18:00). Sono le donne le più curiose ed esigenti in rete ma anche quelle più dinamiche in termini di acquisti: le giovani tra i 20 e i 30 anni quelle che comprano di più (+300% rispetto al 2016) seguite dalla fascia dai 30 ai 40 (+200%) e da quella dai 40 ai 50 (+200%), con una netta preferenza per il vibratore a doppia stimolazione  e le palline vaginali; ma anche l’universo maschile ha fatto registrare un vero e proprio boom di richieste nell’ultimo anno con un’offerta particolarmente orientata verso  i masturbatori wireless, gli sviluppatori del pene e gli anelli fallici. I sex toys in assoluto più acquistati dagli utenti? I Vibratori regolabili a distanza con app: vibratori wireless , dedicati alla coppia, che attraverso un’applicazione sul telefono permettono di interagire ed entrare in intimità con il partner anche a chilometri di distanza e i tradizionali anelli vibranti, stimolatori per lui e per lei, pensati per essere utilizzati durante il rapporto.

Siamo felici che anche in Italia i sex toys stiano diventando strumenti di unione e di condivisione del piacere. Registriamo sempre più attenzione da parte degli utenti che decidono di utilizzare questi oggetti per vivere, arricchire ed esplorare l’intimità di coppia e questa tendenza è confermata anche dagli ultimi dati sugli acquisti natalizi che segnalano i giocattoli erotici dedicati alla coppia al primo posto. Il nostro Best Seller? Il Calendario dell’Avvento per lui&lei pensato per 24 giorni di vibrante attesa”. ha dichiarato Norma Rossetti, Founder di MySecretCase.

Il trend positivo di questo segmento di mercato è stato, infatti, confermato dalle vendite della startup nel periodo natalizio: a Natale 2017 gli utenti hanno speso +120% rispetto al 2016, e il picco di acquisti è stato raggiunto giovedì 7 dicembre. Il Regalo più gettonato? Il Calendario dell’avvento dedicato alla coppia con 24 sex toys al posto dei cioccolatini , ognuno corrispondente a una pratica erotica diversa, per riscoprire e valorizzare l’intimità in un periodo dell’anno in cui i partner hanno più tempo da dedicarsi.