Giovane arrestato nel reggino per detenzione illegale di arma comune da sparo [NOME e DETTAGLI]

ARMA RINVENUTA

Rivenuta nel reggino una pistola a tamburo cal. 38, con la matricola illeggibile, trovata all’interno del vano porta oggetti di una vespa a lui in uso, parcheggiata

ARMA RINVENUTAGiovedì scorso, i Carabinieri della Stazione di Careri hanno arrestato STRANIERI Francesco, 25enne del posto, incensurato, con l’accusa di detenzione illegale di arma comune da sparo. I militari dell’Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione del STRANIERI, hanno rivenuto una pistola a tamburo cal. 38, con la matricola illeggibile, trovata all’interno del vano porta oggetti di una vespa a lui in uso, parcheggiata nel giardino di casa. L’arresto è stato successivamente convalidato dall’Autorità Giudiziaria che, concordando con le risultanze rapportate dall’Arma, ha applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari.