Weekend di sport e divertimento a Gambarie: boom di turisti dopo le ultime nevicate [FOTO]

/

Gambarie: le abbondanti nevicate degli ultimi giorni hanno consentito nella giornata di domenica l’apertura degli impianti di risalita attirando migliaia di appassionati, tanti calabresi ma anche siciliani provenienti soprattutto dalle provincie di Messina, Catania, Siracusa e Palermo

gambarie innevata 2Splendido weekend di neve, sport e divertimento a Gambarie d’Aspromonte. Le abbondanti nevicate degli ultimi giorni hanno consentito nella giornata di domenica l’apertura degli impianti di risalita attirando migliaia di appassionati, tanti calabresi ma anche siciliani provenienti soprattutto dalle provincie di Messina, Catania, Siracusa e Palermo, che hanno affollato le tre piste aperte (l’azzurra del Sole e le due rosse Nord e Sud) facendo registrare il tutto esaurito negli alberghi e nelle altre attività commerciali della zona.  A dispetto di un gennaio un po’ più caldo rispetto alle temperature medie stagionali, dopo l’ultima abbondante nevicata di sabato la stagione sciistica invernale a Gambarie può finalmente entrare nel vivo, facendo coincidere questa impennata negli afflussi turistici con le festività del Carnevale e con l’imminente celebrazione di un San Valentino, all’insegna dell’amore in bianco, sulle piste da sci dell’Aspromonte.  Le attività sciistiche proseguiranno già nella giornata di domani, quando oltre l’apertura delle due seggiovie del versante sud, che saranno operative no stop fino dalle 8:30 alle 15:45, sarà aperta anche la sciovia Mareneve, ideale anche per i principianti. Il consiglio per i turisti in arrivo è quello di percorrere la strada via Gallico – Santo Stefano, al momento transitabile anche senza catene da neve.  Schierata in gran spolvero la squadra dei maestri di sci, Gambarie è pronta ad accogliere il pienone per tutto il mese di febbraio, promuovendo iniziative ed offerte in grado di attirare il turismo sportivo invernale, carta vincente per l’intera Città Metropolitana di Reggio Calabria.  Soddisfatto il sindaco di Santo Stefano Francesco Malara che ha ringraziato gli operatori impegnati in un ottimo lavoro di squadra per l’organizzazione delle attività proposte ai turisti.  “Abbiamo fatto del nostro meglio per sfruttare da subito l’abbondante nevicata che è arrivata in questo fine settimana – ha dichiarato – siamo contenti dell’afflusso turistico registrato, ma siamo convinti che Gambarie meriti ancora di più. Proprio per questo l’invito che mi sento di fare, ai reggini ma anche a tutti i turisti provenienti dalla Calabria e dalla vicina Sicilia, e perché no per chi dall’Italia e dall’estero guarda alla nostra località sciistica con interesse e curiosità, è quello di venire a visitare Gambarie e l’Aspromonte, non solo in inverno ma in tutte le stagioni dell’anno. La nostra località è una delle pochissime al mondo dove è possibile sciare guardando il mare, godere dei nostri boschi e delle nostre splendide piste da sci, affacciati ad un balcone sullo splendido scenario dello Stretto. Sono convinto che una volta visitati questi posti, non si possa che rimanerne affascinati”.