Elezioni, caos rimborsi nel M5S. La deputata reggina Dieni: “da parte mia nessuna irregolarità”

Elezioni, caos rimborsi nel M5S. La deputata reggina Dieni: “nessuna irregolarità, ho restituito tutte le somme”

Dieni_f“Ho restituito tutte le somme che mi ero impegnata a versare nel fondo per il microcredito, tutte fino all’ultimo centesimo”. È quanto dichiara la deputata del Movimento 5 Stelle Federica Dieni. “Così come scritto sul Blog delle Stelle – continua la parlamentare –, nel novembre 2014, per un mero errore tecnico, ho effettuato due bonifici anziché uno: il primo di 1.739,63 euro e il secondo di 4.401,10 euro, per una somma complessiva di 6.140 euro. La mia buonafede è del tutto evidente. Ribadisco: nel corso della mia esperienza alla Camera non ho mai trattenuto nulla di quanto mi ero impegnata a versare. Gli importi delle mie restituzioni sono semplicemente corretti e in linea con le direttive del Movimento di cui faccio parte”. “La trasparenza del mio comportamento – conclude Dieni – è confermata dal fatto che nessuna procedura sanzionatoria sia stata avviata nei miei confronti. Non intendo alimentare polemiche, ma nel mio caso è stata imbastita una campagna mediatica basata sul nulla”.