fbpx

Elezioni: i candidati padovani sottoscrivono documento Coldiretti su ‘etichetta subito’

Padova, 27 feb. (AdnKronos) – Un sostegno convinto e incondizionato alle battaglie di Coldiretti per il Made in Italy con la firma al documento politico da parte dei candidati padovani alle elezioni che hanno accettato l’invito al confronto con la dirigenza di Coldiretti Padova.
Il programma in cinque punti a costo zero per i primi 100 giorni di Governo è stato sottoscritto dai candidati dei principali schieramenti politici, in corsa sia per la Camera che per il Senato, durante l’incontro nella sede di Coldiretti con gli esponenti del consiglio provinciale, di Coldiretti Giovani Impresa, Coldiretti Donne Impresa e Federpensionati. All’invito del presidente Federico Miotto e del direttore Giovanni Roncalli hanno risposto Davide Zoggia (Liberi e Uguali), Arianna Lazzarini (Lega Nord), Antonio De Poli (Noi con l’Italia Udc), Lorena Milanato e Roberto Caon (Forza Italia), Alessandro Bisato e Vanessa Camani (Partito Democratico).
Ai candidati il presidente di Coldiretti Veneto Martino Cerantola e il direttore della federazione regionale Pietro Piccioni hanno illustrato i cinque punti programmatici che Coldiretti chiede al futuro governo di applicare nei primi 100 giorni di attività.

Adnkronos