Elezioni: la campagna elettorale è social, pochi manifesti e comizi nei territori, la partita si gioca sul web. La classifica dei fan su facebook

Elezioni, è la campagna elettorale più social di sempre. Chi ne sarà favorito?

elezioni liste varieI tempi sono cambiati, le nuove tecnologie hanno “stravolto” le metodologie e le abitudini antiche. Il tutto si ripercuote anche nella campagna elettorale delle elezioni politiche del 4 marzo prossimo dove il tradizionale “porta a porta”, i volantinaggi, i manifesti murari, i comizi in piazza sono stati spazzati via dagli slogan sui social o dai video brevi dove il politico di turno esprime in pochi minuti il proprio pensiero. Bisogna sottolineare che dall’ultima tornata elettorale nazionale (politiche 2013) ad oggi sono cambiate molte cose nella comunicazione politica. Non è più il solo M5S a usare massicciamente i social network. Negli ultimi cinque anni sono diventati protagonisti della scena politica altri leader molto social. E’ evidente che la partita decisiva si “giocherà” sui social, dove i vari leader tenteranno di convincere gli indecisi che saranno fondamentali per la il risultato dei vari schieramenti e partiti.

I leader dei principali movimenti politici in campo:

  • Matteo Salvini – 1.981.000 fans
  • Luigi Di Maio – 1.179.000 fans
  • Matteo Renzi – 1.112.000 fans
  • Silvio Berlusconi – 1.029.000 fans
  • Giorgia Meloni - 762.000 fans
  • Pietro Grasso – 122.000 fans

I principali partiti politici:

  • Movimento 5 Stelle - 1,1 milioni di fans
  • Noi con Salvini – 282 mila fans
  • Partito Democratico – 229 mila fans
  • Forza Italia – 169 mila fans
  • Fratelli d’Italia – 154 mila fans
  • Liberi e Uguali – 31 mila fans