fbpx

Elezioni: Assolombarda, auspichiamo seconda stagione riforme

Milano, 26 feb. (AdnKronos) – Dopo aver sentito le proposte di Luigi Di Maio, Silvio Berlusconi e oggi, da ultimo, Matteo Renzi, gli imprenditori di Assolombarda sono certi che serva “una seconda stagione di riforme” per il rilancio dell’economia del Paese. Chi si fa portavoce dell’istanza è Carlo Bonomi che la ritiene necessaria perché “purtroppo il nostro Pil è all’1,5% contro la media europea del 2,3%. Abbiamo ancora un gap da recuperare”.
Nell’introdurre la presentazione del segretario dei democratici, Bonomi ha riconosciuto al Governo di centrosinistra di aver fatto provvedimenti importanti, dalla Legge Fornero a Industria 4.0 ma “sul lavoro si può fare di più, si può fare di meglio, a partire dalle donne e dalla categoria dei trenta-quarantenni, che sono entrati nel mondo del lavoro in condizioni di forte precariato”.
Al termine della terza giornata di ‘audizioni’, Bonomi non dà un giudizio sulla mattinata: “Come sapete – dice – noi giudichiamo sui fatti. Siamo ripartiti, ma non basta e abbiamo la necessità di spingere l’economia: vogliamo fare tanto sul tema della semplificazione e lavoreremo insieme al Governo che verrà”.

Adnkronos