fbpx

Conti pubblici: Messina, no dubbi su capacità Italia di sostenere debito

Milano, 28 feb. (AdnKronos) – “è vero che l’Italia deve ridurre il suo debito pubblico, ma attualmente non ci sono dubbi sulla sua capacità di sopportare tale debito poiché la durata media dei titoli di Stato è pari a sette anni”. Così il consigliere delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, in una intervista rilasciata al quotidiano economico tedesco Handelsblatt. A chi gli domanda se le elezioni italiane rappresentano un serio rischio per la stabilità dell’euro, “assolutamente no”, risponde.
“Anche se la Banca Centrale Europea dovesse ridurre il suo programma di acquisto di obbligazioni non mi aspetto – sostiene Messina – una grande pressione sul mercato italiano. E politicamente parlando l’Italia non è in una situazione peggiore rispetto ad altri paesi europei. Neanche la Germania attualmente ha un governo stabile, o mi sbaglio?”.
Per altro “molti investitori vedono l’Italia come un’opportunità di investimento, in particolare quelli statunitensi. Loro continuano a comprare le nostre azioni perché vedono in Intesa Sanpaolo un rappresentante del Paese e vogliono guadagnare dalla ripresa dell’economia italiana” conclude.

Adnkronos