Comunicare l’Antico: proseguono gli appuntamenti al Museo Archeologico di Naxos [FOTO]

Proseguono gli appuntamenti al Museo Archeologico di Naxos: in occasione della Terza Giornata Mondiale della Lingua Greca,si terrà l’incontro “Autonomia. Dalla Parola al Fatto”

Museo Acheologico di NaxosProseguono anche nel mese di febbraio gli incontri di Comunicare l’antico. Conversazioni al Parco archeologico di Naxos, che hanno come centro tematico la conoscenza e la divulgazione della cultura classica attraverso linguaggi diversi, dall’arte alla letteratura, dall’archeologia al teatro. Il progetto è ideato e promosso dal Parco Archeologico di Naxos-Taormina e dal Festival Naxoslegge, con la collaborazione dell’assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, di Archeoclub Giardini Naxos-Taormina-Valle Alcantara e dell’associazione “Articolo 9. Siciliani per cultura”. In occasione della Terza Giornata Mondiale della Lingua Greca, venerdì 9 febbraio alle 17, il Museo Archeologico di Naxos ospiterà Fabio Granata, direttore del distretto turistico del Sud- Est, per discutere di “Autonomia. Dalla Parola al Fatto”. All’incontro, organizzato in collaborazione con l’associazione “Articolo 9. Siciliani per cultura”, interverranno anche Andrea Cerra, storico della politica e assessore alla Cultura del comune di Linguaglossa, Vera Greco, direttore del Parco Archeologico di Naxos-Taormina, e Fulvia Toscano direttore artistico di Naxoslegge e presidente Archeoclub Giardini Naxos-Taormina-Valle Alcantara. Martedì 27 febbraio, alle 17, sarà la volta, invece, della conversazione con l’archeologa Serena Raffiotta sul tema “Ricerca archeologica e Legalità”. Dopo i saluti del direttore del Parco Archeologico di Naxos-Taormina, Vera Greco, l’archeologa ennese racconterà la storia del ritorno della Testa di Ade a Morgantina. Coordina Fulvia Toscano, direttore artistico di Naxoslegge e presidente Archeoclub Giardini Naxos-Taormina-Valle Alcantara.