Macabra scoperta in Calabria: arrostisce un cane per mangiarlo

carne allo spiedo

Il giovane ha affermato di aver trovato il cane morto sui bordi della strada e di averlo arrostito in quanto piatto molto apprezzato nel suo paese

carne allo spiedoNel centro di accoglienza per migranti di Briatico, nel Vibonese, i Carabinieri, che stanno indagando per ricostruire la dinamica, sono intervenuti dopo la segnalazione di una volontaria di un’associazione animalista che si e’ trovata dinanzi ad un giovane nigeriano di 29 anni intento ad arrostire un cane. Il giovane ha negato ai militari di aver ucciso l’animale ma ha affermato di averlo trovato morto ai bordi della strada e di averlo cucinato, “in quanto piatto molto apprezzato nel suo paese”.