A Barcellona Pozzo di Gotto l’iniziativa “Il Sole in Classe” con ANTER

ANTER

ANTER

ANTER, Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili è un’ Associazione no-profit, che nasce nel 2009 e vuole diffondere la cultura della tutela ambientale e promuovere lo sviluppo delle energie pulite nel nostro Paese. Conta oltre 250 mila tesserati su tutto il territorio nazionale e attraverso l’attività dei suoi volontari, diffonde la cultura ambientale, anche nelle scuole, con un programma specifico per i più piccoli : “il Sole in Classe”; ANTER si rivolge ai bambini perché così, le generazioni future sapranno consapevolmente adottare un atteggiamento rispettoso dell’ambiente. ANTER ha scelto un approccio ludico-didattico che fa uso di cartoni animati e filmati multimediali. È Il progetto “Il Sole in Classe”, che evidenzia le opportunità di creare ed utilizzare solo energia pulita prodotta da fonti alternative a quelle fossili. Inoltre, esso offre agli studenti spunti affinché possano contribuire, con i propri comportamenti quotidiani, alla diffusione di uno stile di vita eco-sostenibile e sensibilizzare anche le loro famiglie. Il progetto è completamente gratuito per gli Istituti scolastici. Dalla fine di gennaio all’inizio di marzo, tutte le scuole primarie dell’Istituto Comprensivo Capuana sono coinvolte in questo progetto. Già la scuola primaria di Protonotaro e la scuola primaria Aldo Moro di Castroreale hanno visto questa lezione di due ore di educazione ambientale. In occasione dell’evento di lunedì 6 febbraio alla primaria di Castroreale, l’amministrazione comunale ha voluto inserirsi con un’intervento dimostrando la sensibilità nei confronti del tema ambientale con la presenza dell’Assessore Giusy Pino.

anterL’associazione ha collaborato in Italia con oltre 1000 istituti scolastici, 120.000 studenti in 19 regioni d’Italia in 4 anni di attività, e in virtù di tali risultati abbiamo ottenuto il riconoscimento del Presidente Emerito Giorgio Napolitano. Nella primavera 2016, era stato Papa Francesco a ringraziare ANTER per l’impegno e il lavoro svolto a tutela del Creato. Alla fine di ogni lezione ai ragazzi viene proposto di realizzare attività creative quali laboratori artistici, produzione di plastici, opere grafiche e componimenti in rima per partecipare all’evento annuo dell’associazione: l’Anter Green Award. E’ un evento a cui partecipano personalità di spicco, sensibili all’ambiente ed alla sostenibilità. E’ anche l’occasione in cui vengono premiati i migliori lavori degli istituti scolastici nelle diverse categorie: migliore poesia, miglior disegno e migliore evento mediatico. Il premio è straordinario, ed in linea con le ambizioni di ANTER: consiste nella fornitura gratuita per 12 mesi di energia che proviene al 100% da fonti rinnovabili . Questo premio consente alle scuole adibire i fondi risparmiati per l’energia ad altre attività o materiale educativi per i ragazzi ha quindi un valore che va al di là degli aspetti economici. E’ reso possibile dal main Sponsor di ANTER : NWG ENERGIA, una Benefit corporation italiana, l’unica del resto nel campo dell’energia. Nel corso degli anni ANTER ha organizzato manifestazioni nelle piazze italiane, incontri con le Istituzioni e con i Comuni chiedendo ai Sindaci una video testimonianza sui progetti che hanno attuato o vorrebbero attuare nei propri Comuni per tutelare l’ambiente. Inoltre esiste il progetto “SalviAmo il respiro della Terra” che vuole sensibilizzare le persone a cambiamenti climatici così drastici che stanno trasformando l’eco-sistema della Terra molto rapidamente con conseguenze allarmanti. La comunità scientifica ha più volte segnalato che se non si fa nulla da qui al 2030, questi cambiamenti saranno irreversibili. Il 2030 sarà quindi il punto di non ritorno: ANTER ha lanciato un movimento di cittadini attivi che non vogliono rimanere spettatori del cambiamento climatico che sta subendo il nostro Pianeta, ma vogliono agire in prima persona per migliorare concretamente l’ambiente in cui viviamo. Non solo cambiamento climatico quindi, ma tutela di tutti gli esseri viventi sulla terra. Lo scorso 9 giugno ANTER è stata ospite del G7 a Bologna e il Presidente Antonio Rainone ha potuto interagire con il ministro Galletti, riguardo ai rischi per la salute derivanti dall’inquinamento. Erano presenti anche gli esponenti della Federazione Italiana di Medici Pediatri, partner di ANTER che, anche in questo campo, vorrebbe attirare l’attenzione sui rischi sanitari incorsi dai più vulnerabili tra noi: i bambini.