fbpx

Autotrasporto: Cna Fita, bloccare apertura indiscriminata ai vettori esteri (2)

(AdnKronos) – In questi giorni, a Bruxelles, con il dibattito sulle norme contenute nel pacchetto mobilità, aggiunge Cna Fita, “si stanno determinando le sorti e il futuro delle imprese di autotrasporto nel nostro Paese. Per questo chiediamo ai decisori politici di tenere gli occhi aperti e di esercitare la massima attenzione per garantire la sopravvivenza delle imprese di comparti strategici come il trasporto e la logistica”.
Inoltre, rileva, “è assolutamente necessario che si adottino urgentemente misure in grado di arginare fenomeni distorsivi della concorrenza. Se non si interviene – conclude la nota di Cna Fita – metteremo l’autotrasporto Italiano nelle mani di altri. Non possiamo competere ad armi pari con chi, in nome della libera circolazione delle merci, esegue trasporti con un costo del lavoro di 8 euro all’ora, con costi di gestione generalmente più bassi e una tassazione favorevole”.

Adnkronos