Atto intimidatorio nei confronti della Cooperativa Alba di Polistena

La nota del comitato del Forum del Terzo Settore per la Piana di Gioia Tauro sull’atto intimidatorio nei confronti della Cooperativa Alba di Polistena

polistenaApprendiamo di un terribile atto nei confronti della Cooperativa Alba di Polistena, destinataria di un furto di macchinari per ben 80mila euro. Un atto, inutile nasconderlo, di chiaro stampo intimidatorio”. Ad affermarlo, in una nota, il comitato del Forum del Terzo Settore per la Piana di Gioia Tauro.
La cooperativa Alba, facente parte del Consorzio Macramè – afferma fratel Stefano Caria, portavoce del Forum –, è impegnata in attività nei terreni confiscati alla ‘ndrangheta. Ed è proprio in questa direzione che, ci auguriamo, gli inquirenti spingano subito le proprie indagini, al fine di individuarne i responsabili”.
Se da una parte la malavita cerca di mettere in ginocchio realtà come la Cooperativa Alba – conclude la nota – dall’altra parte tutti i cittadini onesti devono fare argine e scudo ad essa. Siamo vicini ai soci, consapevoli che andranno avanti nella loro meritoria attività”.