Sindacati: “per il 2018 punteremo su lavoro, fisco, giovani”

Lavoro, fisco, giovani. Sono queste le grandi sfide che i sindacati chiedono di mettere al centro dell’azione politica nel 2018

MILANO - ANNUNCI OFFERTE DI LAVORO - AGENZIA LAVORO INTERINALELavoro, fisco, giovani. Sono queste le grandi sfide che i sindacati chiedono di mettere al centro dell’azione politica nel 2018. “Il nostro augurio – dice la Cgil – è che venga affrontato seriamente il vero tema del Paese cioè il lavoro, con diritti e tutele, creando occupazione in particolare femminile e giovanile”. Per la Cgil, poi, “è indispensabile intervenire sul fisco, renderlo più leggero per lavoratori e pensionati”. Per Carmelo Barbagallo (Uil), questo “dovrà essere l’anno di una grande vertenza fiscale da condurre insieme a Cgil e Cisl, per un fisco più leggero e per salari e pensioni più pesanti”. Inoltre “bisognerà avviare con l’Esecutivo che verrà la terza fase del confronto sulla previdenza”. Infine, “chiederemo provvedimenti strutturali a favore dei giovani, affinché trovino lavoro stabile”. Anche per Annamaria Furlan (Cisl) il 2018 deve essere l’anno della riforma fiscale, con “un taglio strutturale delle aliquote”, ma “il lavoro stabile dei giovani resta la principale emergenza del Paese”.