Serie C girone C, dopo il giro di boa il Catania vola a +13 rispetto la stagione 2016/2017: bene il Catanzaro, malissimo la Juve Stabia

La squadra allenata da Ciro Ferrara è stata addirittura in testa  lo scorso anno dalla 11ª alla 13ª giornata e alla 16ª giornata, ridimensionata quest’anno così come la Fidelis Andria. Serie C girone C, il bilancio prima della 22ª giornata.

Serie C girone CLa giornata di sosta del campionato di Serie C ha permesso, dati alla mano, di trarre le prime conclusioni riguardo al campionato attualmente in corso. Rispetto alla stagione passata molte compagini hanno confermato le aspettative iniziali, altre sono in netto ritardo sul ruolino di marcia. Fra queste emergono le evidenti difficoltà di J. Stabia (-15), Fidelis Andria (-11), Matera (-10), Akragas (-10), Fondi (-8) e Catanzaro (-8).  La squadra di mister Auteri che alla 19a giornata della stagione 2016/2017 risultava essere in testa alla classiifca con 39 punti quest’anno invece, con 8 punti in meno, è alla sesta posizione in classifica. Deludono le vespe, la squadra allenata da Ciro Ferrara è stata addirittura in testa  lo scorso anno dalla 11ª alla 13ª giornata e alla 16ª giornata e, quest’anno, solo a 28 punti in lotta per qualche posto disponibile in zona playoff. La Fidelis Andria è la squadra che alla 21ªgiornata ha ottenuto più pareggi, ben 10, e relegata in  piena zona play out (18) deve fare i  conto con la triste realtà della stagione in corso.  Ricordiamo come la Fidelis Andria chiuse la stagione 2016/2017 al 12º posto fallendo l’accesso ai Playoff in favore del Catania in virtù della classifica avulsa.

Serie C girone C 2016/2017Fa peggio l’Akragas quest’anno con dieci punti (3 di penalizzazione) e ultimo posto con 10 punti totatli, solo tre vittorie l’ultima contro la Reggina in casa congol di Salvemini (3.12.17). Nonostante la crisi che attanaglia la Reggina, la squadra della dirigenza Praticò ha tre punti in più rispetto allo scorso anno ma anche l’attacco peggiore dopo la squadra agrigentina, solo 15 reti all’attivo.

Tra le squadre più in forma che sono riuscite a migliorare la posizione spicca  il Catania (+13) di mister Lucarelli. Considerando i 7 punti di penalizzazione della scorsa stagione gli etnei, secondi in classifica (41),  hanno la migliore difesa del campionato (solo 15 reti subite) e un Curiale capocannoniere con 9 reti. Bene anche il Catanzaro,se alla stessa giornata della stagione 2016/2017  la squadra giallorossa  era in penultima posizione a 17 punti davanti Vibonese e Melfi (15), quest anno con 7 punti in più le aquile cercheranno di volare alto. Il Rende resta la sopresa più bella dell’intera Lega Pro.

Questo il riepilogo alla 21ªgiornata Serie C girone C

Stagione 2017/18 -  2016/17

Lecce 45                        43 ( +2)
Catania 41                     28 (+13)
Trapani 37                    Serie B
Matera 33                     43 (-10)
Siracusa 32                   27 (+5)
Rende 31                      Serie D
Cosenza 29                  33 (-4)
V.Francavilla 29           33 (-4)
Juve Stabia 28              43 (-15)
Bisceglie 27                  Serie D
Monopoli 26                 26 =
Catanzaro 24               17 (+7)
Reggina 21                   18 (+3)
Casertana 21                26 (-5)
R.Fondi 21                    29 (-8)
S.Leonzio 19                Serie D
F.Andria 18                   29 (-11)
Paganese 16                 22 (-6)
Akgragas 10                 20 (-1)