Rifiuti pericolosi sulla SS18, Dieni: “intervengano Asp e prefetto”

rifiuti

Rifiuti pericolosi sulla SS18: Dieni ha chiesto al prefetto e al direttore generale dell’Asp, per i rispettivi profili di competenza, un intervento urgente che preveda una bonifica della zona a tutela della salute pubblica e della sicurezza stradale

rifiuti“La Statale 18 è invasa da rifiuti pericolosi, le autorità devono intervenire al più presto”. È quanto afferma la deputata del M5S Federica Dieni, che ha inviato una segnalazione formale al prefetto di Reggio Calabria, Michele Di Bari, e al direttore generale dell’Asp, Giacomino Brancati. Nella lettera, la parlamentare rivela la possibile grave situazione ambientale lungo il tratto Gioia Tauro-Rosarno: «Sono venuta a conoscenza di questa condizione di degrado – spiega Dieni – grazie alle segnalazioni di diversi cittadini, preoccupati per il possibile impatto ambientale causato dalla rilevante presenza di sostanze pericolose lungo uno dei percorsi più trafficati della Statale 18. L’intera zona sarebbe infatti interessata dal deposito lungo la carreggiata di quantitativi ingenti di rifiuti di diversa natura. Una condizione che alimenta i timori relativi a un vero e proprio danno ambientale e che aumenta i pericoli per la stessa circolazione stradale, considerata la scarsa accessibilità della corsia di emergenza ai lati della strada». La deputata del Movimento ha pertanto chiesto al prefetto e al direttore generale dell’Asp, per i rispettivi profili di competenza, un intervento urgente che preveda una bonifica della zona a tutela della salute pubblica e della sicurezza stradale.