Reggio Calabria: si è disputata la ventiduesima edizione del Memorial Armando Caridi

pallavoloIl 28 Dicembre 2017, si è disputata la ventiduesima edizione del Memorial Armando Caridi, patrocinato dalla regione Calabria e dalla città metropolitana e dalla FIPAV, Federazione Italiana Pallavolo comitato territoriale. Quest’ultima assiemeall’Asd Luck Volley, ha curato l’organizzazione dell’evento sportivo. La Luck Volley era la squadra per la quale giocava il giovane atleta, in accordo con la famiglia Caridi, per ricordare Armando attraverso un torneo si disputa con alcune squadre reggine e che si ripete di anno in anno. Al torneo hanno partecipato l’ Asd Pallavolo Palmi, la Jolly Cinquefrondi e l’ Asd Volley Roccella legate alla Luck Volley da rapporti di amicizia indissolubili tra i vari dirigenti delle società. Il Memorial si è concluso con il trionfo finale della Jolly Cinquefrondi per 3-2 contro l’ Asd Luck Volley. Il torneo ha avuto inizio di prima mattinata con l’incontro Luck Volley- Pallavolo Palmi, conclusosi per 3-0. Al termine di un primo set spento e ricco di errori, la Luck ha avuto la meglio sulla compagine palmese con il risultato parziale di 25-21; dal secondo set la partita viene controllata dai reggini che conquistano la vittoria finale riducendo gli errori commessi in precedenza e amministrando il gioco senza ulteriori cali di concentrazione. Termina dunque con la vittoria dei ragazzi allenati da Billy Gurnari la prima partita della giornata (3-0 25/21, 25/14, 25/16). La Jolly Cinquefrondi e il Volley Roccella si sono affrontate nella seconda semifinale che si è conclusa con la vittoria finale dei giovani atleti della Jolly per 3-1. Nei primi due set regna l’equilibrio con la Jolly che conquista il primo set 25/18, ma si fa subito recuperare nel secondo set, con una serie di errori che permette al Roccella di rientrare in gara con il parziale di 19/25. Nel terzo set la Jolly prende il largo portandosi avanti 15-3 e mettendo in cassaforte sia il set (25-10) che la vittoria finale; nel quarto set infatti la Jolly mantiene sotto controllo il vantaggio, concludendo sul risultato di 25-17. Dopo il pranzo trascorso in armonia tra le società, il torneo ha avuto ripresa alle 15:30 con la finalina Palmi-Roccella conclusasi 3-1, in favore della compagine palmese, che ha conquistato il terzo posto al termine di una gara abbastanza combattuta. Il Palmi ha concluso il primo set sul 25/19, ma nel set successivo la squadra ionica è riuscita a riequilibrare le sorti della gara concludendo sul risultato di 20/25. Il Palmi però ne ha di più e si vede: negli ultimi due set aggredisce sin da subito gli avversari costringendoli a numerosi errori che costano la sconfitta alla squadra ionica. A seguire si è svolta la finalissima Luck Volley – Jolly Cinquefrondi conclusasi per 2-3. Gara combattuta ed incandescente quella che chiude il Memorial; i ragazzi di Gurnari, affrontano la gara con la giusta determinazione e portano a casa il primo set 25-16, ma nel secondo set, i troppi errori in fase di appoggio e ricezione fanno sì che il secondo set termini 23-25 per i giovani della Piana. La storia si ripete con la Luck che domina il terzo set, ma nel quarto perde nuovamente 23-25. Proprio nel quinto set, sul 13-13, la Jolly conquista il match point raggiungendo così la vittoria per 13-15 e si aggiudica il primo posto. Il Memorial, dunque si conclude con grandi applausi per entrambe le squadre. Al termine della finale vi è stata la premiazione delle società partecipanti da parte del Consigliere delegato allo  sport città Metropolitana Demetrio Marino, del presidente della FIPAV comitato territoriale Domenico Panuccio, della famiglia Caridi e del presidente della Luck volley Francesco Praticò, quest’ultimo ha consegnato una targa ricordo alla famiglia Caridi, visibilmente commossa e grata per questo bellissimo evento che da 22 anni ricorda la precoce scomparsa di Armando, il quale continua e continuerà per sempre a vivere nel cuore dei suoi cari, dell’ Asd Luck Volley e di tutto l’ambiente pallavolistico.

 Claudio Corso