Reggio Calabria: la società Scherma Reggio A.S.D. ottiene notevoli successi nella Seconda Prova del Gran Premio Giovanissimi

scherma reggio

Scherma Reggio: i successi nella Seconda Prova del Gran Premio Giovanissimi

scherma reggioNel weekend dell’Epifania dodici piccoli atleti della società Scherma Reggio A.S.D., distribuiti in sette diverse gare, sono stati impegnati nella Seconda Prova Regionale G.P.G. a S. Pietro a Maida (CZ), confrontandosi con le altre società calabresi nelle discipline di spada e fioretto e conseguendo meritati successi. La gara che ha visto il maggior coinvolgimento della società, quella di spada della categoria Ragazzi/Allievi ha premiato Tommaso Felicissimo che ha conseguito il titolo di campione regionale della categoria Ragazzi, concludendo la prova anche con il terzo posto della classifica generale nelle categorie congiunte, buona anche la prestazione di Luigi Belvedere che ha chiuso nei primi otto, appena prima del collega Jacopo Vita. Nella prova al femminile Arianna Iriti ha lasciato la sua impronta tecnica scalando agilmente la classifica e laureandosi vicecampionessa, d’argento anche il Maschietto Domenico Alampi, che per una sola stoccata non ha riguadagnato il titolo già ottenuto nella Prova Interregionale di Mazara del Vallo ma si è riconfermato quale giovane e abile promessa tra i piccoli spadisti reggini.  Le Bambine Sara Marcianò e la debuttante Elena Labate hanno concluso invece al secondo e terzo posto la loro competizione. Quanto al fioretto, ha spiccato la prestazione di Elsa Costarella che, dopo aver superato di una stoccata in un’avvincente semifinale la compagna di squadra nonché medaglia di bronzo Karola Cuzzola, ha chiuso brillantemente con l’oro e il titolo regionale della categoria Bambine, e l’oro di Tommaso Felicissimo nella categoria ragazzi, bissando il successo del giorno precedente nella spada.

Da evidenziare infine le prime esperienze agonistiche di Mario Itri nel fioretto, di Luca De Domenico e Gianluca Morabito nella spada, e le piccole imprese di Prime Lame ed Esordienti impegnati nel torneo promozionale loro dedicato. Al termine della kermesse, l’intero staff della società reggina si può ritenere soddisfatto in quanto con i punteggi acquisiti nella prova regionale i piccoli atleti scalano le classifiche del ranking nazionale e in particolare Elsa Costarella e Karola Cuzzola che occupano rispettivamente il 16° e il 23° posto su 139 atlete, Domenico Alampi al 17° su 322, Sara Marcianò e Elena Labate al 42° e 77° su 166 spadiste, menzionando inoltre che Tommaso Felicissimo e il primo atleta tra le società calabresi nel ranking nazionale nella sua categoria.