A Reggio Calabria l’ottava edizione del Premio Nazionale di Poesia “Francesco Chirico”

/

A Reggio Calabria l’ottava edizione del Premio Nazionale di Poesia “Francesco Chirico”. L’iniziativa si è svolta nell’incantevole sala Museo “Il Ferroviere”, sede dell’Associazione Incontriamoci Sempre per il Volontariato

Premio Poesia “Francesco Chirico” (1)Si è svolta, nell’incantevole Sala Museo “Il Ferroviere”, sede dell’Associazione Incontriamoci Sempre per il Volontariato, l’ottava edizione del Premio Nazionale di Poesia “Francesco Chirico”. La cerimonia di premiazione di questa edizione è stata arricchita dalla presenza del Mastro Cantaturi Otello Profazio, dell’Assessore al Bilancio del Comune di Reggio Calabria, dott.ssa Irene Calabrò, e, soprattutto, del noto artista Natino Chirico, figlio del Maestro Francesco.  Introdotta dal Vice Presidente Marco Mauro, la serata si è aperta con un emozionato ricordo del Poeta da parte della Prof. Rossana Rossomando, membro della commissione tutta al femminile composta, assieme a lei, da Elena Festa, Immacolata Cassalia e Mariangela Costantino, e dalla lettura di una sua poesia, letta dalla Sig.ra Chirico. la Premiazione ha vissuto momenti di emozione e di cultura, dagli aneddoti raccontati dal sempre pimpante Otello Profazio, vera memoria storica della nostra cultura popolare, alla lettura dei componimenti da parte dei vincitori delle varie categorie, ai riconoscimenti agli artisti che, durante il corso dell’anno, hanno esposto le loro opere durante la rassegna “Arte In Stazione” diretta da Alessandro Allegra, membro del Direttivo di Incontriamoci Sempre. Un soddisfattissimo Pino Strati, Presidente dell’Associazione, ha voluto sottolineare il grande lavoro di tutto il gruppo, reduce da un 2017 ricco di eventi, sempre al lavoro per regalare alla cittadinanza momenti di aggregazione e cultura anche per il 2018. Le gratificanti parole dell’assessore Calabrò, hanno sottolineato la qualità del lavoro finora svolto dal Direttivo e dall’Associazione tutta ed, ovviamente, dalla Commissione del Premio Chirico che, come ogni anno, ha svolto egregiamente il compito assegnatole, scegliendo, non senza difficoltà data la qualità altissima dei lavori, tra i molti componimenti giunti da tutt’Italia e dall’estero.  La serata si è conclusa con il tradizionale taglio della torta, opera dei pasticceri dell’Apar, sempre al fianco dell’Associazione, ed il buffet di prodotti tipici calabresi.
Premio Francesco Chirico sezione Italiano
1° Classificato – “Un Padre” di Carmelo Morena
2° Classificato – “Favole” di Giuseppe Trimarchi
3° Classificato – “La Fuga” di Albini Domenico
Premio Francesco Chirico sezione dialetto
1° classificato – “Nu’ pinza’tu’ri!” di Ferdinando Spanò
2° classificato – “A Panchina” di Carmelo Morena
3° classificato – “U brasceri” di Rocco Criseo.