Reggio Calabria, sospesa ogni attività del PalaCalafiore dopo l’incendio: pianificate “ulteriori verifiche”, a rischio i concerti di Biagio Antonacci

Reggio Calabria, preoccupazione per l’agibilità del PalaCalafiore dopo l’incendio delle scorse ore

palacalafiore-fumo-2In merito all’incendio divampato questo pomeriggio che ha interessato parzialmente la copertura del PalaCalafiore, avvenuto nel corso dei lavori di manutenzione straordinaria avviate dal Comune di Reggio Calabria e durante l’incontro di basket tra le giovanili di Palmi e di Gioia Tauro, incendio prontamente spento dai Vigili del Fuoco, la Viola Reggio Calabria vuole informare i propri sostenitori che dopo aver precauzionalmente sospeso tutta l’attività odierna, la commissione tecnica competente ha rinviato a domattina ( Domenica 13 Gennaio)  tutte le ulteriori verifiche al fine di poter assicurare il regolare svolgimento della gara tra MetExtra Reggio Calabria e Bertram Tortona.

Anche la Viola Reggio Calabria, cosi come i suoi tifosi, parte terza di questa vicenda, non possono fare altro che attendere l’esito di tutte le valutazione tecnica al fine di garantire l’incolumità di tutti i tifosi. Il Comune di Reggio Calabria, nella persona del Delegato allo Sport Giovanni Latella, immediatamente intervenuto sul posto si impegnerà a risolvere l’inconveniente nel minor tempo possibile al fine di ripristinare la normale funzionalità dell’impianto.

In città (e non solo) c’è grande preoccupazione in vista dei due concerti di Biagio Antonacci in programma per la prossima settimana, martedì 16 (già sold out) e mercoledì 17 (pochi biglietti rimasti disponibili). Vi aggiorneremo nelle prossime ore, come sempre, su StrettoWeb.