Reggio Calabria, il Bad Bull di Pellaro realizza un panino di 1,5 kg e lancia la sfida: “ecco cosa regaleremo a chi lo mangerà nel minor tempo possibile” [FOTO e INTERVISTA]

  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
  • Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
    Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
/

Il Bad Bull di Pellaro ha realizzato un panino di 1,5 kg

bad bull pellaro

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Il Bad Bull di Pellaro lancia una nuova sfida culinaria per il 2018. Il locale ha infatti realizzato un panino di ben 1,5 kg. Gli ingredienti utilizzati per la sua realizzazione sono: tre hamburger da più di 300 g, cipolla agrodolce, rucola, cheddar, frittata di patatte e cipolle, bacon, patate e wurstel. Il pub invita così tutti gli amanti del buon cibo e le buone forchette a cogliere la seguente sfida: chi riuscirà a finire nel 2018 il panino nel minor tempo possibile avrà in regalo un hamburger al giorno per tutto il 2019. Allora, è tempo di rischiare, no?