Previsioni Meteo: un ”super Anticiclone” torna ad abbracciare l’Italia ma attenzione a Febbraio, l’Inverno potrebbe prendersi una rivincita

Previsioni Meteo, un super anticiclone torna ad abbracciare l’Italia in vista dei “Giorni della Merla”, ma attenzione alle importanti manovre invernali in vista del mese di Febbraio: la stagione fredda potrebbe prendersi una grande rivincita dopo un Gennaio caldissimo e molto secco

opinione-da-casa-inverno-estate-672x420Previsioni Meteo- Passata ormai la sfuriata artica che ci ha interessati marginalmente con il target ”Balcani” e che nelle scorse settimane ha fatto impazzire un po’ tutti gli appassionati, soprattutto gli amanti del freddo e della neve, infatti dopo le varie conferme dai calcolatori matematici, si sono trovati con un pugno di mosche in mano per l’inaspettato ribaltone dei modelli che hanno beffato quasi tutti in un range temporale molto basso. In queste ore torna ad avanzare da ovest un robusto campo di alta pressione di matrice azzorriano e favorirà condizioni meteo più stabili e soleggiate. Avremo così alcuni giorni bel tempo, con temperature molto miti per il periodo, soprattutto nei valori massimi diurni, ricordiamo che si tratta di una vera e propria anomalia, in quanto statisticamente parlando dovrebbe essere uno dei periodi più freddi dell’inverno. Ma l’anticiclone non sembra durare a lungo, infatti da metà settimana assisteremo ai primi segnali di cedimento per l’avanzare da ovest di una perturbazione atlantica che determinerà un peggioramento anche marcato al Nord tra Venerdì 26 e Sabato 27 Gennaio. Le piogge o i temporali anche di moderata-forte intensità dovrebbero coinvolgere gran parte del Centro-Nord, con nuove abbondanti nevicate sull’arco alpino, ma questa volta anche a quote di medio-alta collina (500-800 metri). Le piogge raggiungeranno anche il versante tirrenico centro-meridionale e le due Isole maggiori. Le temperature subiranno un calo molto lieve al Nord con l’arrivo della fase perturbata, ma nonostante questo rimarranno ancora un contesto climatico relativamente mite. A seguire, l’anticiclone dovrebbe riconquistare l’Italia per fine mese riportando condizioni da primavera inoltrata. Nei primi giorni di Febbraio poi il dominio anticiclonico potrebbe essere scacciato via da un nuovi affondi perturbati, seguiti dalla discesa di correnti più fredde. Si potrebbe così aprire una fase meteo diversa e più scoppiettante tipicamente invernali, con una possibilità discrete di avere anche intrusioni fredde di rilievo fin sul Mediterraneo. Insomma, l’inverno attualmente ancora assente potrebbe improvvisamente svegliarsi e traghettarci in un contesto tipicamente invernale.

Carlo Falzarano


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE