Previsioni Meteo, altro che “Giorni della Merla” in Calabria e Sicilia: quest’anno non saranno i più freddi

Previsioni Meteo per i Giorni della Merla, sarà una fine di Gennaio in compagnia dell’Anticiclone: ancora caldo anomalo e alta pressione sull’Italia e su gran parte d’Europa, ma la situazione potrebbe cambiare drasticamente a Febbraio

previsioni-meteo-giorni-della-merla-640x319Previsioni Meteo- La merla sbiancata. Già, perché di freddo quest’anno a fine Gennaio non ce ne sarà affatto. E’ da Natale che il trend climatico italiano volge al caldo anomalo e all’anticiclone: un inverno folle per siccità e temperature elevate come mai era accaduto prima nella storia. Ecco perché la merla resa famosa dalla storica leggenda tramandata di generazione in generazione, adesso può essere sbiancata. Tornando alle origini.

La Leggenda dei Giorni della Merla

La leggenda, infatti, narra di una Merla che per fronteggiare le rigidità degli ultimi tre giorni di Gennaio, si rifugiò nel comignolo di un camino pieno di fuliggine, uscendo dopo tre giorni tutta nera, determinando in modo genetico il futuro piumaggio degli esemplari della sua specie.

Ecco perché quest’anno non c’è bisogno di utilizzare metodi alternativi più moderni per riscaldarsi, e la Merla si potrà sbiancare tornando com’era alle origini: non avremo ne’ freddo ne’ maltempo.

Le Previsioni Meteo per i Giorni della Merla 2018

La prossima settimana sull’Italia arriverà un poderoso Anticiclone. Secondo gli ultimi aggiornamenti dei principali modelli, l’alta pressione supererà i 1035hPa su gran parte del Paese (specie al Centro/Nord) con punte addirittura di 1040hPa al Nord/Ovest. Valori tipicamente estivi. L’Anticiclone delle Azzorre determinerà bel tempo in tutto il Paese tra Lunedì 29, Martedì 30 e Mercoledì 31 Gennaio. Il mese si concluderà all’insegna del caldo anomalo, così com’è iniziato e trascorso. Le temperature diminuiranno un po’ soltanto nelle ore notturne grazie all’inversione termica per i cieli stellati (con nebbie e foschie in pianura Padana e nelle valli del Centro), ma continueranno a superare i +15°C in molte località del Paese (da Nord a Sud) con un prosieguo della primavera anticipata che abbiamo già vissuto nelle ultime settimane.

La situazione potrebbe drasticamente cambiare a inizio Febbraio, ma di quest’eventualità ancora lontana parleremo meglio nei prossimi aggiornamenti del MeteoNotiziario di MeteoWeb.

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE