Kazuyoshi Miura, 51 anni a febbraio è il calciatore più longevo di sempre

Firma con lo Yokohama, a Kazuyoshi Miura, ex attaccante del Genoa appartiene il record di longevità nel calcio

kazuyoshi-miuraMiura è diventato il giocatore più anziano a scendere in campo in una partita professionistica, all’età di 50 anni e sette giorni e superando il record di longevità della leggenda inglese Stanley Matthews che aveva disputato l’ultima partita a 50 anni e 5 giorni nel febbraio del 1965 già perchè il primo a varcare i confini italiani fu la meteora Kazuyoshi Miura quando nel  1994, fu acquistato dal Genoa. Il primo calciatore di una civiltà così lontana e affascinante, sospesa tra antiche tradizioni e moderne tecnologie. La terra del sol levante e dei Samurai, delle Katane e le arti marziali. Kazuyoshi Miura, 51 anni il prossimo 26 febbraio, ha aggiunto un ulteriore passo alla sua già lunghissima carriera di calciatore  prolungando il contratto con lo Yokohama, club della seconda divisione di J-League entrando ufficialmetnte nella sua 33/a stagione da professionista.