Iran, collisione tra petroliera e cargo: 30 dispersi

Incidente nel Mar Cinese dove una petroliera iraniana è entrata in collisione con una nave cargo cinese, la Cf Chystal, al largo delle coste di Shangai

petroliera-640x424Incidente nel Mar Cinese dove una petroliera iraniana è entrata in collisione con una nave cargo cinese, la Cf Chystal, al largo delle coste di Shangai: 32 i membri dell’equipaggio dispersi. Lo riferisce l’agenzia di stampa iraniana “Iran”, precisando che l’incidente e’ avvenuto nella notte.

La petroliera “Sanchi” trasportava circa 136 mila tonnellate di condensati per conto della National Iranian Oil Company (Nioc), ha annunciato Kasra Nouri, direttore dell’ufficio per le relazioni pubbliche del ministero iraniano del Petrolio. La petroliera iraniana che ha preso fuoco, ha aggiunto, era stata affittata dalla Hanwha Total Co. della Corea del Sud.

Il ministero dei Trasporti cinese ha dichiarato che i 32 membri dell’equipaggio, 30 iraniani e due bengalesi, risultano dispersi. Tutti i 21 membri dell’equipaggio del cargo, tutti cittadini cinesi, sono stati salvati, secondo il ministero di Pechino. Le autorita’ marittime cinesi hanno inviato unita’ navali per la ricerca e il salvataggio.