Capodanno di paura in Calabria: ferita bimba di 7 anni, colpita da proiettile vagante

Capodanno di paura in Calabria: una bambina di 7 anni è stata raggiunta al torace da un colpo di arma da fuoco vagante

ambulanza notte (2)Una bambina di 5 anni è stata ferita in maniera lieve da un proiettile vagante durante i festeggiamenti per il capodanno a Crotone. Secondo la ricostruzione della polizia, la piccola, poco dopo mezzanotte, era in terrazza con i familiari quando è stata sfiorata all’altezza delle costole da un proiettile sparato presumibilmente dalla strada sottostante. Subito soccorsa e portata nell’ospedale della città, la piccola è stata giudicata guaribile in pochi giorni. Il fatto è accaduto sul lungomare Cristoforo Colombo dove erano in corso i festeggiamenti per il nuovo anno. In Calabria altre otto persone, tra le quali un ragazzino di 12 anni, sono rimaste ferite per l’esplosione di botti e fuochi d’artificio ma, secondo quanto riferito dalla polizia, si tratta per tutti di lievi escoriazioni o bruciature giudicate guaribili in pochi giorni dai medici. Cinque ferimenti sono avvenuti nel cosentino ed altre tre nel lamentino, in provincia di Catanzaro.