Calcio a 5, inizia oggi a Crotone la Final Four di Coppa Italia

La più importante manifestazione nel panorama del Calcio a 5 calabrese“, le quattro squadre più forti della Serie C1 regionale di Futsal a Crotone per la Final Four di Coppa Italia

Coppa Italia Calcio a 5La Final four regionale di Coppa Italia di Calcio a 5 assegnerà il primo titolo calabrese del 2018 e lo farà nel corso di una manifestazione che metterà a confronto diretto le quattro squadre più forti della Serie C1 regionale di Futsal. È una manifestazione sportiva per cui la Calabria è pioniera in ambito nazionale. Una bella vetrina per un movimento sportivo ormai consolidato ad altissimi livelli.

Il titolo sarà assegnato a Crotone, presso il “PalaMilone”, nel giorno dell’Epifania, al termine di una due giorni di sport e intrattenimento che inizierà nel pomeriggio di venerdì 5 e si concluderà il giorno successivo con la doppia finale femminile (ore 16) e maschile (ore 18). I dettagli sono stati illustrati in una conferenza stampa che si è svolta presso il Comune di Crotone. “La prima semifinale – ha spiegato Luca Russo per la società padrona di casa e organizzatrice, la Kroton Calcio a 5 – si giocherà venerdì alle ore 16 e vedrà di fronte La sportiva Traforo ed Enotria città di Catanzaro; a seguire, alle 18, scenderanno in campo Futsal Polistena e Kroton calcio a 5. Il giorno dopo alle 16 andrà in scena la finale femminile, tra Calcio Sangiovannese ed Eagles Catanzaro. Alle 18, invece, si giocherà la finalissima maschile tra le vincitrici delle due semifinali”.

Siamo molto orgogliosi di aver dato vita a questa manifestazione – ha aggiunto il presidente del Comitato regionale Calabria Lnd Saverio Mirarchi – una formula tutta nostra, che ci sta premiando anche a livello nazionale. Tutte le società finaliste avrebbero voluto ospitarla, e ne sarebbero state all’altezza, ma noi crediamo di non aver sbagliato nello scegliere Crotone. È una bella opportunità per tutti, ed è anche un modo per celebrare uno sport che ormai in Calabria ha raggiunto livelli davvero molto elevati”. “Avremo le squadre più forti del campionato di C1 – ha aggiunto il delegato regionale della Figc per il calcio a 5 Pino Della Torre – ed anche il calcio a 5 femminile. Ringraziamo il Kroton calcio a 5 che ha voluto fortemente l’organizzazione di questa manifestazione, per la quale da tutti i partecipanti ci aspettiamo ancora una volta la consueta grande correttezza e spirito sportivo. Abbiamo chiesto anche che ogni partita sia seguita da un terzo arbitro”.

Il delegato provinciale della Figc-Lnd Pino Talarico ha ricordato come “l’anno solare parta con la più importante manifestazione nel panorama del Calcio a 5 calabrese”. E che “il PalaMilone è stata una ragione importante nella scelta di Crotone come città ospitante”.

Sia l’assessore comunale allo Sport Giuseppe Frisenda che il delegato provinciale Coni Daniele Paonessa hanno evidenziato l’importanza ed il valore delle attività svolte dalle associazioni sportive sul territorio. E il presidente consorzio che gestisce il PalaMilone, Giuseppe Trocino, ha assicurato che “stiamo facendo di tutto per garantire la migliore accoglienza, ringraziando anche gli sponsor che hanno contribuito concretamente ed invitando la città ad essere presente